Oggi inauguro il sito della mia azienda, “Homecoming di Sara Pantoni” e per farlo ho pensato che non ci fosse nulla di meglio che scrivere il primo articolo del blog, in cui riassumerò in poche parole chi sono, cosa faccio e gli argomenti che verranno trattati settimanalmente.

Io sono Sara Pantoni e il mio percorso è cominciato nel 2014, dopo essermi imbattuta in un corso di home staging e arredamento di interni. L’home staging è una nuova tecnica di marketing immobiliare: prepariamo e allestiamo gli immobili per valorizzarli al meglio, prima che vengano messi in vendita o in affitto.

Ph. Sara Pantoni, all rights reserved

Da quel momento ho continuato a lavorare nel settore casa e arredamento, ho studiato molto, ho fatto corsi, ho fatto tanta pratica e ho lavorato con grandi professionisti del settore immobiliare, ma ho anche avuto la possibilità di fare esperienza come scenografa nell’ambito del cinema indipendente e per le “escape room”. Nel tempo mi sono appassionata di fotografia, cominciando con quella di interni, al fine di fotografare gli interventi di home staging e pubblicizzare gli immobili che avevo preparato. Successivamente ho anche fatto fotografia di backstage in alcuni set in cui ho lavorato. (In basso tre fotografie scattate nel backstage dei set del videoclip “Petrolini 2020” e “Primordio – La web serie“.

Ph. Sara Pantoni, all rights reserved

Ho una passione per il fai-da-te e per il riciclo creativo, perché sono fermamente convinta che, a volte, una mano di pittura su un vecchio mobile che pensavamo di dover buttare o un pezzo di arredamento creato da noi, possano davvero fare la differenza. Con l’avvento dei grandi colossi dell’arredamento, infatti, le nostre case sembrano ormai costruite “in serie”; penso che invece dovremmo cercare di differenziarci e rendere le nostre case più particolari e personalizzate.

Mi sto specializzando anche nell’ambito dell’“home therapy”, un restyling incentrato sulla cura della casa e della persona che la abita, al fine di creare degli spazi sani e vivibili: noi entriamo in sintonia con le nostre case, con l’ambiente in cui viviamo, con i colori e l’arredamento di cui ci circondiamo; tutto questo influenza il nostro benessere (o malessere) psico-fisico, la nostra casa siamo noi e dobbiamo prendercene cura!

Ph. Sara Pantoni, all rights reserved

E quindi cosa fai?!

Oggi mi occupo di home staging, home restyling, scenografia, fotografia e sono anche consulente per il benessere abitativo. Da poco ho una rubrica sul blog di arredamento e interior design “La gatta sul tetto”, in cui parlo proprio di “Home Therapy”.

Sono una di quelle persone che il filosofo di business Charles Handy, definisce “persone portfolio”, cioè quelle persone che non percorrono un’unica strada lavorativa e, pur rimanendo in uno stesso ambito, decidono di occuparsi di più mansioni. Nel mio blog parlerò di vari argomenti, cercando di racchiudervi e trasmettere tutte le mie passioni e interessi, insomma parlerò di “casa” in tutte le sue forme!

Intanto vi invito a visitare il mio sito www.sphomecoming.it, dove ci sono tutte le informazioni necessarie sulla mia professione, il portfolio con i miei lavori e i contatti per richiedere una consulenza.